FORGIVENESS SOLD OUT (FULL LEATHER JACKETS) ALBUM, 2017 RECENSIONE

Cosa vuole dire essere una band metal nell’anno 2017?
Nell’epoca dei talent show e di produzioni sempre meno ‘suonate’ ancora c’è chi crede in qualcosa di diverso. C’è chi ancora crede che le pagine migliori della storia della musica siano state scritte partendo dalle piccole realtà, magari da una sala prove in periferia.
Degni interpreti di questo credo sono i ‘Full Leather Jackets’ band di Pieve di Cadore in provincia di Belluno, che mutua il proprio nome dal celebre film ‘Full Metal Jacket’ di Stanley Kubrick, storpiandolo a dovere per ottenerne un divertente gioco di parole.
Oggi andiamo a recensire il più che valido ‘Forgiveness: Sold Out’, primo lavoro di studio dei FLJ, un LP di 9 tracce che rappresenta il debutto discografico del quartetto Veneto.
Nove brani in lingua inglese, che fin dal primo ascolto ti investono come una tempesta.
Nove brani che se da un lato non posseggono il requisito assoluto dell’originalità, dall’altro sorprendono per la loro l’intensità. Una ‘sana’ rabbia riversata sulle corde di basso e chitarra e sul rullante della batteria.

Senza un attimo di respiro.
Una tracklist sparata a mille all’ora, che solo per un attimo sembra cedere ai compromessi con ‘No Way Out’, quasi una ballata nei primi secondi di ascolto. Promessa che viene disattesa nella seconda parte, in cui la canzone diventa decisamente più veloce, cupa e rumorosa.
Testi schietti e sinceri, scritti in un buon inglese, in cui i temi della disillusione e della protesta la fanno da padrone.
Pubblicato in questi giorni, ‘Forgiveness: Sold Out’ ci regala il ritorno ad un Heavy Metal verace, da ascoltare ma soprattutto da vivere nelle imminenti date live che porteranno i ‘Full Leather Jackets’ in tour.
O almeno, questa, è la nostra opinione.

TRACK LIST
01. Purple Mud
02. Son of the morning star
03. The outcast
04. Steel Pirates
05. Mrs. Revenge
06. No way out
07. Russian roulette
08. Murder in the first
09. White robe

LINE UP

Giovanni Svaluto M. (guitar-lead vocal)

Ivan Tabacchi (guitar-backing vocal)

Giovanni (JJ) Stefani (bass-backing vocal)

Matteo Panciera (drums)

HANNO LETTO QUESTO ARTICOLO 185 PERSONE

Lascia un commento

*