GRAND THEFT AUTO V (VIDEOGAME 2013) ANTICIPAZIONI

Clicca un MI PIACE su Facebook e un SEGUI su Twitter per Recensioniamo.

E’ certamente il titolo più atteso di tutto il 2013. E a settembre, dopo un’attesa durata diversi anni, finalmente il tanto sospirato

‘Grand Theft Auto V’ verrà commercializzato. Ma per quale ragione l’uscita di un videogioco è diventata un’evento mediatico di rilevanza internazionale? Perchè stiamo parlando di un prodotto di altissimo livello al quale hanno lavorato per anni esperti del settore.
Gli esperti della Rockstar Games, azienda che oltre alla fortunatissima serie di GTA ha realizzato anche il pluripremiato Red Dead Redemption, il titolo western che ha spopolato nel 20110.
Grand Theft Auto IV risalte invece al 2008, e raccontava la storia di Nico Bellic, immigrato slavo che cercava la propria fortuna a Liberty City, vivendo una clamorosa ascesa all’interno della malavita locale.

Per il quindo capitolo invece si cambia tutto, a cominciare dall’ambientazione.
Questa volta ci troviamo a San Andreas (clone telematico di Los Angeles), città disegnata in ogni minimo particolare è sarà visitabile in ogni angolo, ed avrà una superficie di gioco almeno doppia rispetto a quella di Liberty City.
La grossa novità sta nella modalità di gioco. Le nostre azioni non saranno limitate ad un singolo personaggio, ma potremo impersonare ben 3 differenti individui. Michael il rapinatore, Trevor il veterano di guerra e Franklin l’ispanico. Si potrà liberamente saltare da uno all’altro, a piacimento del giocatore.
Finalmente migliorate alcune opzioni.
La guida delle auto sarà ora più precisa e realistica. I combattimenti corpo a corpo ora sono molto meno meccanici.
Sono stati introdotti tutta una serie di nuovissimi mezzi, comprese le biciclette.
Ogni personaggio avrà la sua linea narrativa, dalla quale sarà possibile deviare partecipando a micro-missioni spot, molto apprezzate in Red Dead Redemption.
GTA V incorporerà anche tutta una seria di mini-giochi come lo yoga, il triathlon, il tennis e il golf.
Soltanto l’estate ormai ci separa dalla pubblicazione di questo interessantissimo videogioco, vale la pena di aspettare perchè probabilmente ci troviamo di fronte all’evento dell’anno nel suo campo.
O almeno, questa, è la nostra opinione.

 

HANNO LETTO QUESTO ARTICOLO 1141 PERSONE

I commenti sono chiusi.