ILLUSION-01 – PASQUALE AVERSANO (ROMANZO EBOOK) RECENSIONE

Un romanzo breve è tutt’altro che una prova semplice per uno scrittore. Realizzare un’opera di meno di cento pagina comporta la necessità di calamitare velocemente l’attenzione del lettore, trascinandolo al centro della scena in pochi paragrafi e tenendolo incollato alla storia fino all’ultima pagina.
Ed è proprio un romanzo breve il protagonista della nostra recensione.
‘Illusion-01’ edito da Bibliotheka, opera del più che promettente Pasquale Aversano, dottore in Culture Digitale e della Comunicazione che da qualche anno si diletta con la scrittura riscontrando un ottimo successo (come testimoniano le decine di premi vinti in giro per l’Italia).Il libro narra la vicenda di tale Liam Bulloto, 38enne in crisi dopo un matrimonio fallito e una vita sempre più avara di soddisfazioni. Fino alla ricezione di un misterioso messaggio di posta elettronica che gli promette un lauto compenso (ben 10.000 euro), a patto di testare un rivoluzionario prodotto per alcuni giorni.Il morigerato Liam accetta di buon grado questa elettrizzante proposta, salvo poi rimanere piuttosto deluso nell’apprendere che il mirabolante dispositivo oggetto del test altri non è che un comune paio di occhiali da sole. Almeno apparentemente.

Perchè dopo alcuni giorni, gli anonimi occhiali rivelano le loro pazzesche potenzialità.
Indossandoli si può dare forma e colore alla propria immaginazione, materializzare i propri sogni, trasformare il grigiore della quotidianità in un’esperienza estrema.
Prendere un caffè con la propria attrice preferita o fare conoscenza con il protagonista di un videogioco diventano all’improvviso realtà tangibili.
A rendere ancora più interessante il tutto un brillante assistente virtuale Illusion-00 che si materializza ogni volta che l’utente inforca gli occhiali, e viene guidato in questo entusiasmante viaggio.
Non è forse tutto troppo bello per essere vero?
Quale sarà il reale prezzo da pagare per questo dispensatore portatile di felicità?
Aversano ci coinvolge che uno stile scarno e scorrevole, che non si perde in superflue descrizioni, ma punta sulla velocità e sul ritmo incalzante dell’azione.

‘Illusion-01’ è una storia contemporanea che rapidamente declina in storia di fantascienza, rivelando uno stile sopraffino alla Philip Dick, mostro sacro della letteratura di genere che ha ispirato con i sui scritti ‘Blade Runner’ e ‘Minority Report’.
Pasquale Aversano ci incolla allo schermo del suo Ebook che gioca abilmente sul filo dell’attesa fino allo scioccante ed inaspettato finale.
Liam Buolloto e l’alter ego di tutto noi, l’uomo comune che si rifugia nella tecnologia per trovare un’alternativa ideale, salve poi venirne sopraffatto.
Consigliamo vivamente Illusion-01 agli appassionati di genere, ma anche al resto del mondo.
Mentre reiteriamo i nostri complimenti a Pasquale Aversano, certamente destinato ad una sfolgorante carriera di scrittore.
O almeno, questa è la nostra opinione.

HANNO LETTO QUESTO ARTICOLO 504 PERSONE

Precedente LOST MEMORIES, RICORDI PERDUTI - SERGIO SERRA (LIBRO) RECENSIONE Successivo LA MEMORIA DI UN'ALA DORATA - APRIL ANDERSON (ROMANZO FANTASY) RECENSIONE