SANREMO 2016 (TRASMISSIONE TV, 2016) RECENSIONE

VOTO 50%

Idealmente, per dare un giudizio al Sanremo di quest’anno, occorre valutare la kermesse sotto 2 differenti punti di vista: quello puramente televisivo e quello musicale.
Dal lato meramente televisivo, Sanremo 2016 merita un 8.
Carlo Conti è il presentatore per eccellenza, capace, simpatico senza forzature, colto e intelligente.
Capace di organizzare un varietà di alto livello, con i partner giusti e gli ospiti giusti.
Uno spettacolo che ha incollato alla tv più di 10 milioni di spettatori, numeri d’altri tempi.
La valutazione ‘musicale’ di Sanremo è invece pessima. Un 2 senza appello.
Il festival della canzone ormai è diventato solo un campo di battaglia fra i personaggi resi famosi dai talent show che imperversano negli ultimi anni.

italy-sanremo-2016

Un rapido calcolo ci permetti di dire che quest’anno 1 partecipante su 3 nella categoria campioni proveniva da X Factor o Amici. Un dato triste, ma anche allarmante.
La gara dei giovani è diventata una barzelletta. Una gara sbrigativa che non da il tempo di assimilare le canzoni in gara.
Ma non vogliamo buttare via proprio tutto di questo Sanremo.
Onore a Francesca Michelin, giovanissima e bravissima che arriva inaspettatamente seconda, si scrolla di dosso l’etichetta di vincitrice di X Factor e incanta con un timbro e uno stile che proprio non riescono ad essere banali.
Onore ai vincitori, gli Stadio, uno degli ultimi baluardi della musica d’autore nostrana. Anche se la loro vittoria suona più come un premio alla carriera.
O almeno, questa, è la nostra opinione.

HANNO LETTO QUESTO ARTICOLO 254 PERSONE

I commenti sono chiusi.