SIM CITY (VIDEOGAME, 2013) LA RECENSIONE



Recensioniamo Il Blog delle recensioni


VOTO 8,5 – Nel 1989 un certo Will Right, ideò un videogame molto semplice nel quale il giocatore doveva calarsi nei

panni del sindaco di una città. Con una grafica scarna e poche opzioni di gioco, occorreva destreggiarsi costruendo

strade e creando spazi per zone residenziali, commerciali e industriali.

Right probabilmente non sapeva di aver creato quello che sarebbe diventato uno dei titolo più longevi e apprezzanti nella storia del videogioco.
Stiamo parlando ovviamente di Sim City, che nel corso degli anni ha subito numersi restyling.
Pensiamo a Sim City 2000, o Sim City 4 e 5 che ne hanno elevato le prestazioni grafiche e le funzionalità, ma che nello stesso tempo hanno snaturato il concetto di semplicità insito al gioco.
Cosa poteva offrire quindi Sim City a 24 anni di distanza dalla sua prima edizione?
Gli sviluppatori ci hanno pensato molto, arrivando ad offrire agli appassionati una versione assolutamente adatta ai tempi ma nel rispetto della versione originale.
Il nuovo Sim City, anzitutto, si chiama solo Sim City, senza astrusi suffissi.
Il nuovo Sim City è un gioco in cui la connessione ad Internet è un elemento fondamentale. Il giocatore crea la sua città in una regione condivisa con altri players, con i quali può scambiare elettricità, merci, materie prime, servizi.
Si può giocare da soli, con amici o avversari casuali.
Il nuovo Sim City è estremamente semplice. Non occorre più creare le reti elettriche ed idriche come nelle precedenti versioni. Solo strade, case, negozi, industrie ed edifici vari, con un occhio al bilancio.
Il nuovo Sim City è estremamente coinvolgente. Vi troverete a passare ore al pc senza rendervene conto, a scervellarvi per far quadrare i conti o risolvere il problema del crimine nella vostra città.
Sim City, uscito da marzo 2013 è un titolo da avere assolutamente.
Non badate alle infondate critiche di chi trova il pelo nell’uovo a questo gioco.
Forse manca la magia del 1989, ma il risultato è comunque eccellente.
O almeno, questa, è la nostra opinione.

HANNO LETTO QUESTO ARTICOLO 1039 PERSONE

I commenti sono chiusi.