GLI ANNI 80 (TRASMISSIONE TV, 2013) LA RECENSIONE



Recensioniamo Il Blog delle recensioni


VOTO 7,5 – Gli anni 80 sono iniziati ma non sono mai finiti. E’ come se innegabilmente la società
[banner type=”images”]
moderna avesse attinto a quel periodo per determinare i propri costumi per le epoche a venire.
[banner size=”300X250″ type=”images”]
Quasi tutti gli input della società moderna vengono dagli anni ’80.
E non a caso National Geographic Channel dedica a questo decennio una retrospettiva in varie puntate, dove ripercorre in ordine non cronologico tutti gli eventi salienti di questa importante decade.
Sono state messe in onda le prime puntate, e il progetto già ci coinvolge molto.
In maniera molto interessante si parte da un’argomento centrale per poi svilupparne altri più o meno concatenati nel corso della puntata. Magari si parte parlando dell’attentato a Reagan occorso in quegli anni, per poi parlare di quello nei confronti di Papa Giovanni Paolo II. Per poi passare alla paura della guerra nucleare con l’Unione Sovietica. O soffermarsi sull’incredibile esperienza di Steve Jobs e della nascita di Apple Computers.
Passando per un fenomeno musicale quale fu Madonna. O ricordando gli albori dell’era dei cellulari, quando assomigliavano a telefoni militari da campo. Ricordando oggetti simbolici come il cubo di Rubik. Rivivendo gli anni del boom economico.
Questo sono stati gli ’80. Immagini, eventi, personaggi, oggetti.
Che senza falsità sono più che mai presenti oggi.
Se siete dei nostalgiconi, non potete perdere ‘Gli anni 80’.
O almeno, questa, è la nostra opinione.

HANNO LETTO QUESTO ARTICOLO 1028 PERSONE

Precedente RENAULT ZOE (AUTO ELETTRICA, 2013) RECENSIONE Successivo UNA NOTTE DA LEONI 3 (FILM, 2013) RECENSIONE