GOOGLE DRIVE (APPLICATIVO FILE CLOUDING) RECENSIONE

Clicca un MI PIACE su Facebook e un SEGUI su Twitter per Recensioniamo.
[banner type=”images” align=”aligncenter”]
VOTO 7,5
[banner size=”300X250″ type=”images” align=”aligncenter”]
Che il ‘clouding’ fosse il futuro, Google lo aveva già compreso da tempo. Quando nel 2004 lanciò la sua rivoluzionaria idea di Gmail, l’e-mail da 10 Gigabyte che poteva essere consultata direttamente via Internet senza fastidiosi software gestionali come Outlook, di fatto creò l’idea del clouding.
Giganteschi server sparsi per il mondo che raccoglievano gli account di posta elettronica di milioni di utenti, che permettevano la consultazione per mezzo di una semplice connessione alla rete.
Ma il ‘clouding’ da allora si è evoluto.
Oggi si può demandare l’archiviazione di file, immagini, musica e video ad appositi servizi creati ad hoc. Al punto di poter mandare in pensione gli hard disk, così come sta avvenendo per i lettori e masterizzatori DVD.
Vi parliamo in questa occasione di ‘Google Drive’ pratico servizio dell’azienda di Mountain View che offre 5 Gigabyte di spazio ‘cloud’ per l’archiviazione e l’utilizzo di File, Documenti, Fogli Elettronici, Fotografie, Filmati.
L’applicativo ha varie forme.
Potrete scaricarlo anzitutto su PC e Mac, dove l’applicativo da il suo meglio. Viene creato un apposito Google Drive (virtuale) accanto ai vostri hard disk fisici, i tanto famosi C: o D:. E il gioco è fatto.
Salvate i vostri file senza problemi, e li vedrete disponibili su tutti i vostri i dispositivi con Google Drive installato. Ottimo strumento per trasferire i file di lavoro a casa ad esempio.
Ma non finisce qui, perchè nessuna novità informatica oggi ha successo se tralascia una versione per smartphone e tablet.
Per questo vi sarà utile scaricare Google Drive anche da Android ed Apps Store.
La versione per iPhone, ad esempio, è molto snella e di pratico utilizzo. I vostri file saranno immediatamente visibili ed utilizzabili
Se avete voglia di effettuare un caricamento istantaneo di una foto o un filmato dal telefono, sarà sufficiente accedere all’apposita funzione e selezionare l’elemento dalla Galleria oppure effettuare uno scatto istantaneo.
E’ presente anche un’editor veloce per documenti e fogli di calcolo Google, un’interessante alternativa al complesso iCloud.
Una delle tante buone idee Google, in apera concorrenza con i gemelli Dropbox, iCloud, SkyDrive.
Da scaricare assolutamente.
O almeno, questa, è la nostra opinione.

HANNO LETTO QUESTO ARTICOLO 1661 PERSONE

Precedente IL TRONO DI SPADE 3 - TERZA STAGIONE (SERIE TV SKY CINEMA) RECENSIONE Successivo CHRONICLE (FILM, 2012) RECENSIONE