MARCO MONTEMAGNO (IMPRENDITORE, YOUTUBER) RECENSIONE

Oggi non recensiamo un film, un libro o una serie tv. Oggi l’oggetto della nostra recensione è una persona in carne ed ossa che da qualche tempo sta facendo parlare moltissimo di se: Marco Montemagno.
Legittimamente vi chiederete chi sia costui, quindi cominciamo con il tracciarne una breve e scarna biografia.
Marco è stato negli anni giovanili un giocatore di ping pong di discreto successo, che una volta abbandonate le velleità sportive, è diventato negli anni uno degli imprenditori dell’economia digitale italiani di maggior successo. Montemagno per primo intravide le potenzialità dei blog, che concretizzò nell’importante esperienza denominata ‘Blogsfere’.

Quindi si dedicò alla tv satellitare SKY, dove per anni condusse programmi di approfondimento tecnologico che gli permisero fra l’altro di intervistare un mostro sacro come il patron di Amazon Jeff Bezos.

Scelte editoriali (a nostro parere discutibili) cancellarono il programma dopo qualche anno di messa in onda, ma Marco non si sarebbe fermato di fronte a nessuna avversità, per cui scelse la via più estrema: l’emigrazione.
Approdato in terra britannica (precisamente a Brighton) Montemagno trovava la svolta per la propria carriera tramite Facebook e YouTube.
Con una disciplina estrema e un’incessante attività Marco iniziò a produrre un mini-video al giorno, trattando  argomenti inerenti l’economia digitale, le nuove tecnologia e non solo.
Arrivò così, dopo non poche difficoltà, l’affermazione definitiva che oggi gli permette di contare quasi 400.000 follower su Facebook con la sua Pagina e oltre 40.000 iscritti al suo canale YouTube.
Numeri da capogiro che rispecchiamo un successo in continua crescita.
Ma cosa offre di così importante Marco Montemagno al proprio pubblico? Un punto di vista. Il punto di vista di chi ce l’ha fatta o quantomeno ha creato con le proprie mani la propria fetta di successo.

Sui social Marco si prodiga a elargire consigli su come ‘creare’ il lavoro dei propri sogni e come uscire dal circolo vizioso di una vita che ci vuole legati alle sicurezza del posto fisso, malpagato e poco appagante.
Ma Marco non ragiona mai con l’ottica del ‘Guru’ o del profeta dell’auto-miglioramento, piuttosto si limita a dire la sua senza l’arroganza di voler risolvere i problemi della collettività.
E’ di recente pubblicazione ‘Codice Montemagno’ un libro che raccoglie molte delle massime professate da Marco all’interno dei suoi video di maggior successo. Ancor prima di uscire il libro è balzato in cima alle classifiche in base alle sole prenotazioni. Un successo editoriale al quale non si assisteva da anni.
Che dire, Montemagno è oggi il nostro Steve Jobs, il nostro Bill Gates che se dalla sua non ha un prodotto innovativo o una grande azienda alle spalle, infiamma le menti con il suo stile trascinante e la sua chiave di lettura di un mondo sempre più complesso, ma che comunque offre grandi opportunità.
O almeno, questa è la nostra opinione.

HANNO LETTO QUESTO ARTICOLO 189 PERSONE

Precedente BUSINESS INSIDER (MAGAZINE ON LINE - SITO INTERNET) RECENSIONE Successivo WONDER WOMAN (FILM, 2017) RECENSIONE